L'energia della Terra e la Vitamina T



(I bambini sanno come accedere alla vitamina T!)

Fino a qualche centinaio di anni fa, i nostri antenati vivevano a diretto contatto con la superficie terrestre. Camminavano a piedi nudi sulla terra, dormivano vicino alla terra, o separati solo da sottili pelli di animali e materiali da lettiera con base vegetale. I nostri antenati erano costantemente a terra, e vivevano in intimo contatto con la terra. In Cina, gli antichi yogi taoisti intuitivamente percepivano che la terra possiede energia, e la chiamarono Chi della Terra (chi o qi è il termine che indica l'energia vitale, simile al Prana indiano, vedi qui). In molti luoghi il Chi era particolarmente forte: nei pressi di acqua che scorre, nei pressi di spiagge oceaniche, nelle rocce, ed era facilmente assorbito attraverso le piante dei nostri piedi.

Oggi, abbiamo adottato uno stile di vita molto diverso dai nostri antichi antenati; indossiamo scarpe con suola in gomma e dormiamo in letti e case che sono isolati da terra. Soffriamo anche di malattie che erano molto rare nei nostri antenati. Esiste una correlazione? E' possibile che il separarci dalla superficie del nostro pianeta sia in qualche modo una causa o un qualcosa che contribuisce a molti dei nostri disturbi moderni? Se il Chi della Terra esiste veramente, ne siamo forse cronicamente carenti?

Infiammazioni e malattie

Il termine infiammazione deriva da latino inflammatio -onis ‘incendio’... Hmmm, non suona come una cosa buona. Eppure, quando il nostro corpo è danneggiato, rispondiamo infiammando quell'area. Perché? L'infiammazione ci permette di mobilitare le risorse necessarie per proteggere il corpo. Si verifica un gonfiore e un blocco, un sacchetto, viene creato per sigillare l'area danneggiata dal resto del corpo. I globuli bianchi sono mobilitati per attaccare eventuali invasori. Un modo per distruggere un microbo invasore è quello di attaccarlo con i radicali liberi; Si tratta di molecole (di solito molecole di ossigeno) che i mitocondri nelle nostre cellule creano e ai quali mancano un paio di elettroni. Questi radicali, affamati di elettroni, vengono liberati e iniziano a rubare gli elettroni dalle pareti cellulari, dagli organelli e anche dal DNA dei microbi invasori, uccidendo in modo efficace l'invasore. Questo fa parte di una risposta infiammatoria acuta.

Purtroppo, alcuni radicali liberi escono dal sacchetto e sfuggono le aree danneggiate o infette del nostro corpo; si ritrovano quindi in aree sane. Senza cattivi per attaccare, cominciano a rubare gli elettroni alle nostre cellule sane. Il corpo percepisce che siamo sotto attacco e risponde con più infiammazione, portando ad un ciclo senza fine di infiammazione cronica. L'infiammazione cronica è stata implicata in una serie di disturbi, dalle malattie cardiache (che sono state recentemente considerate per lo più un problema di infiammazione) a molti disturbi del sistema immunitario (allergie, asma, colite, insonnia, osteoporosi, psoriasi ecc. ). E' la persistenza di questi radicali liberi che causa l'infiammazione cronica. Al di là del nostro sistema immunitario, ci sono molte fonti ambientali di radicali liberi: troppe radiazioni UV del sole, forno a microonde e altri tipi di radiazioni, fumo, pesticidi e tossine nell'aria e nel cibo.

Antiossidanti

E' per una buona ragione che siamo continuamente invitati a consumare cibi ricchi di antiossidanti. Gli antiossidanti hanno la capacità di neutralizzare i radicali liberi legandosi a loro e permettendo il nostro corpo di eliminarli. Verdure fresche e frutta possono avere un alto contenuto di antiossidanti, ma potreste essere felici di sapere che il cioccolato fondente è una delle fonti di antiossidanti più efficaci (Vedi tabella).


Se non se ne ottengono abbastanza dagli alimenti, vengono raccomandati degli integratori, in particolare di vitamina C ed E, tuttavia vi è un certo dibattito sul fatto se gli integratori possano davvero fornire gli antiossidanti di cui abbiamo bisogno (1). Non siamo sicuri se gli antiossidanti presenti negli integratori entrano effettivamente nelle zone bloccate dall'infiammazione. Dr James Oschman, autore di due libri sulla medicina energetica, ipotizza che terapie corporee come massaggi e fisioterapie aiutano a rompere ed aprire i sacchetti che contengono le zone infiammate del nostro corpo, permettendo agli antiossidanti di raggiungere i radicali liberi che stanno danneggiando il corpo (2). Una delle terapie corporee più comuni ai giorni nostri è lo yoga! La pratica dello yoga può essere uno strumento per aiutare i nostri antiossidanti a fluire nelle zone infiammate del corpo.

I nostri antenati, ovviamente, non avevano accesso a integratori e vitamine in pillole. Centinaia di anni fa, solo le persone che vivevano in Sud America avevano accesso alla pianta del cacao: nessun cioccolato fondente nell'Europa medievale o in Asia! Quindi, come facevano i nostri antenati a combattere le infiammazioni croniche? E, già che stiamo parlando dei nostri antenati, come mai essi non soffrivano di tanti dei disturbi elencati in precedenza, come facciamo oggi? Quali erano i loro segreti? Un segreto già l'abbiamo menzionato: yoga e altri esercizi e massaggi che mobilitano i tessuti e migliorano il flusso di energia in tutto il corpo. L'altro segreto è una fonte di antiossidanti potenti e abbondanti che non viene dal cibo.

Il Circuito Globale della Terra

Per neutralizzare tutti i radicali liberi prodotti dalle infiammazioni croniche, occorre una sorgente di elettroni liberi. E indovinate dove si trova la più grande riserva di elettroni liberi? Sì - avete indovinato - proprio sotto i nostri piedi! Stiamo camminando sulla Vitamina T (T per terra) e non lo sapevamo.

La superficie della nostra terra è, per convenzione, elettricamente negativa rispetto alla atmosfera (3). Quando il cielo è limpido, gli elettroni si disperdono dalla terra verso l'atmosfera, per fortuna in piccole quantità, in modo che, quando camminiamo sulla terra, non veniamo annientati. Durante i temporali, i fulmini scaricano elettroni dalla parte inferiore delle nubi temporalesche e così gli elettroni finiscono per tornare sulla terra. L'intero ciclo è chiamato circuito elettrico atmosferico globale. Gli elettroni possono viaggiare lungo la superficie della terra e acqua: queste sono chiamati correnti telluriche (4)

Quando la nostra pelle è a contatto con la superficie della terra, questi elettroni sono attratti e inglobati nel nostro corpo. Dove vanno? Hmmm, ecco, dov'è che nel nostro corpo c'è un deficit di elettroni? Nei radicali liberi! Gli elettroni neutralizzano i radicali liberi, contribuendo a ridurre e addirittura terminare il ciclo di infiammazione cronica. Tutto ciò che serve è toccare la terra, e in questa maniera possiamo ridurre o interrompere l'infiammazione. Questo processo è stato recentemente nominato "earthing" (letteralmente: messa a terra) (5). Si può leggere molto di più sul modo in cui funziona e sugli studi medici che dimostrano i suoi benefici terapeutici in uno dei tanti articoli scritti dal dott. Oschman (2).

Earthing in maniera facile

Non tutti hanno il tempo di andare all'aperto, togliersi le scarpe e camminare a piedi nudi sulla terra, ma c'è un altro modo per assorbire questi elettroni annientatori di radicali liberi che la terra offre in riserve infinite. Clint Ober, un dirigente TV in pensione, ha notato un giorno, mentre era seduto su una panchina, che ogni persona incontrata indossava scarpe. Si chiese se questo semplice fatto potesse avere un effetto sulla nostra salute. Ha convinto molti ricercatori medici a studiare la questione, e ha scoperto che, in effetti, la terra è una fonte di medicina naturale per tutti noi.

Ober è andato oltre ed ha iniziato a progettare prodotti semplici che ci permettono di trascorrere ore ogni giorno collegati a terra, senza dover camminare ovunque a piedi nudi. Ha creato cuscini, bende e fogli che si collegano al cavo di terra delle nostre prese elettriche domestiche, o ad un filo che si posiziona fuori dalla finestra e direttamente nella terra. Connettendoci alla terra, siamo in grado di assorbire gli elettroni liberi dalla terra anche mentre leggiamo un libro, digitiamo su un computer o di notte mentre dormiamo (6)

Dr Oschman cita molti casi di studio ed esperimenti condotti con le invenzioni di Clint Ober. I risultati sono impressionanti: un miglioramento del sonno, riduzione del dolore, aumento della gamma di movimento, diminuiscono i sintomi di allergie, asma, osteoporosi e molti altri problemi.

Jet Lag e "earthing"

La terra non è solo una fonte di elettroni liberi, ma fornisce anche un ritmo quotidiano per i nostri campi elettrici locali. Questo ritmo diurno aiuta a controllare il ciclo dei livelli di cortisolo nel nostro sangue. Il cortisolo aiuta a regolare il ciclo del sonno, proprio come la melatonina. Se i nostri livelli di cortisolo sono sfasati, o se abbiamo troppo di questo ormone dello stress, l'insonnia è solo uno dei problemi. Elevati livelli di cortisolo possono contribuire a molti disturbi tra cui l'ipertensione, disturbi dell'umore, riduzione della densità ossea e riduzione delle risposte immunitarie.

Il campo elettrico locale della terra, proprio dove vivi, può aiutare a regolare i livelli di cortisolo... se si è connessi alla terra! Se si è disconnessi, si perde questa regolazione naturale. Dr Oschman rileva diversi siti web dove la ricerca pubblicata mostra che bastano 15 minuti di connessione a piedi nudi con la terra per ridurre o eliminare gli effetti del jet lag. Riconnettersi alla terra nella nuova località aiuta a ripristinare il nostro orologio interno di cortisolo.

Operatori olistici

Ora sappiamo che fornire antiossidanti al corpo può ridurre le infiammazioni ed i problemi ad esse associati. Sappiamo anche che il corpo può assorbire gli elettroni liberi dalla terra; non abbiamo però menzionato che il corpo può assorbire elettroni anche da altre persone! Gli operatori olistici, tra cui operatori shiatsu, massaggiatori e insegnanti di yoga che toccano o regolano i loro clienti/studenti, possono essere una fonte di elettroni liberi. Ci sono molti operatori olistici che si sentono totalmente svuotati dopo aver eseguito la loro pratica. Può essere che nel processo di toccare un cliente "elettrone-deficiente", l'operatore/insegnate diventi letteralmente svuotato della sua provvista di elettroni liberi. Tradizionalmente, si consiglia agli operatori olistici (che entrano a contatto con il corpo degli allievi o clienti) di lavarsi le mani in acqua fredda dopo la pratica. Questo è un ottimo modo per recuperare gli elettroni. L'acqua è collegata alla terra. Un'altra pratica che operatore olistico può adottare è di camminare a piedi nudi sull'erba per 15 minuti dopo ogni sessione.

I nostri antenati e il Chi della Terra / Vitamina T

I nostri antenati toccavano la terra intimamente e continuamente. Camminavano a piedi nudi o avevano le scarpe fatte di pelli di animali, il che permetteva un collegamento elettrico con la terra. Gli antichi yogi daoisti ritenevano che il punto di agopuntura "rene 1", che si trova nella parte inferiore dei nostri piedi, era l'ingresso per Chi della terra. I nostri antenati dormivano vicino alla terra; sia sul terreno stesso o su di un letto a base vegetale, che era un buon conduttore di elettroni. Le case erano basse e spesso fatte di pietra o altro materiale conduttivo. Gli antichi yogi non usavano tappetini in gomma (isolante) come facciamo oggi, ma usavano tappeti di pelle animale (conduttore) o praticavano direttamente sulla superficie della terra.

Alcuni posti hanno un migliore "chi della Terra" rispetto ad altri: in riva al mare, l'erba bagnata, le rocce mineralizzate. Ancora oggi, questi luoghi ci energizzano naturalmente. La maggior parte delle persone ama nuotare nel mare, camminare a piedi nudi sulla sabbia o togliersi le scarpe e muovere le dita dei piedi nell'erba. Il giardinaggio è un passatempo così terapeutico per motivi che vanno oltre la pausa mentale che otteniamo. Con il giardinaggio abbiamo le mani nella terra!. A nessuno piace camminare su asfalto, e per una buona ragione - è un isolante elettrico. Il cemento, tuttavia, può condurre alcuni elettroni, a seconda della mineralizzazione del calcestruzzo.

Fai i tuoi propri esperimenti di "earthing"

Provalo tu stesso/a. Prova la messa a terra per 20 minuti ogni giorno - potrebbe essere quello di cui hai bisogno per iniziare a dormire meglio, sentirti meglio e di amare di nuovo la vita. E se non avete tempo per questa quantità di vitamina T, controllare i prodotti menzionati in precedenza. E se l'earthing, se il camminare a piedi nudi sull'erba per 20 minuti ogni giorno ti aiuta, condividi queste informazioni agli altri!

... oppure vieni a fare Trek + Yoga con noi!

In Sicilia, da Marzo a Novembre, io e Francesco della SicilyGreenSports organizziamo delle escursioni per farti conoscere gli angoli più remoti della nostra bellissima isola, dei luoghi speciali, energeticamente importanti, che raggiungiamo camminando e nei quali poi pratichiamo yoga a contatto con la Terra. Dalla cima dei monti alle rive del mare o di fiumi o laghi, da vulcani (spenti) ad altipiani erbosi, da vallate misteriose a spiagge desolate, la Sicilia offre una varietà naturale poco conosciuta ed apprezzata. Lontani dalle masse, piccoli gruppi, esperienze autentiche. Ti aspettiamo!

Diffondiamo la vitamina T!

Articolo scritto da Bernie Clark e pubblicato nel Settembre 2010 sul sito YinYoga.com e da me interamente tradotto. Potete trovare l'articolo originale (in inglese) qui: http://www.yinyoga.com/newsletter4_earthchi.php

References:

  1. Cook et al. (2007)

  2. Journal of Bodywork and Movement Therapies (2008) 12 - 40-57

  3. The Earth's Electrical Surface Potential - A summary of present understanding (January 2007) by Gaetan Chavalier, PhD, Director of Research, California Institute for Human Science, Graduate School & Research Center, Encinitas, CA

  4. Vedi l'articolo sulle correnti telluriche in Wikipedia

  5. Messa a terra è diverso rispetto alla massa (vedi https://it.wikipedia.org/wiki/Massa_(elettronica)). Nella messa a terra, stiamo attirando elettroni dalla terra verso i nostri corpi; nella massa stiamo inviando un eccesso di elettroni nella terra.

  6. Vedi www.earthing.com per conoscere meglio i prodotti su menzionati, e vedi www.earthinginstitute.net per conoscere meglio la ricerca sui benefici terapeutici dell'earthing.

#energiadellaterra #earthing

232 visualizzazioni

​© 2013-2020 by Caterina Allegra 

 

YOGA E NATURA IN SICILIA  |  sicilyoga@gmail.com  |  Tel: +39 320 314 62 16

SicilYoga è un marchio registrato - Numero deposito: 302019000030203 - (Ministero Sviluppo Economico)

  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle